E se vi dicessi che nei pressi di Bressanone è possibile dormire tra gli alberi avendo a disposizione una Spa di 2.500 mq ?

Quante volte da bambini abbiamo sognato di poter giocare in una casa sull’albero? E perché no…. magari anche dormirci?

Al My Arbor questo è possibile… ovviamente con tutti i confort di un hotel di lusso!

In località S.Lorenzo, ai piedi della Plose, nasce nella primavera del 2018 il My Arbor, attualmente classificato come il più grande three hotel d’Italia.

La sua anima green affonda le radici nelle distese verdi circostanti il bosco, mimetizzandosi completamente tra la natura presente. La stessa natura che si propaga in tutta la sua struttura.

Un adults only e suite hotel che vi farà immergere nel benessere più totale.

Sarà per me molto difficile rievocarvi le esperienze fatte e le sensazioni provate durante il mio soggiorno.

Contemplo il paesaggio.La meraviglia di svegliarsi la mattina e vedere le cime degli alberi sullo sfondo di un alba rosata.Pace e calma per tutti i sensi.

- Chiara Ristori

Spa Arboris

Lo sentite questo profumo? È un sentore di abete rosso… larice… cembro …. o forse pino mugo?!

Sono questi i grandi protagonisti del territorio.

La Spa infatti offre svariati trattamenti ispirati agli alberi che popolano l’Alto Adige.

Un rifugio tra gli alberi che trae ispirazione proprio dalla flora di questi boschi.

Un viaggio rilassante tra natura, acqua, calore, nella quiete del bosco.  Ecco la Spa Arboris.

2.500 mq di zona benessere su due piani.

Il primo piano accoglie la piscina interna che, grazie ad una porta a vetri scorrevole, si collega con l’esterno dove troviamo anche delle sedute idromassaggio.

Tra acqua e bollicine ammiro il bellissimo paesaggio che appare davanti ai miei occhi. Intorno allo specchio d’acqua troviamo delle comode sdraio e morbidi materassi. A disposizione degli ospiti troviamo una piccola sauna che permette l’accesso con il proprio costume. Nell’area adiacente alla piscina si propaga la zona fitness con una palestra attrezzata e uno spazio per il corpo libero.

Ed ora chiudete gli occhi. Immaginate la bellezza di effettuare un trattamento all’interno di una cabina con vista sulle chiome degli alberi che abitano la vallata. Ecco cosa vi aspetta se decidete di affidarvi alle mani esperte delle terapiste.

 

Legno, protagonista e anima dell’hotel

Ad accompagnarci al piano sottostante un inebriante profumo costante di legno.

Le bellissime stanze relax con vetrate permettono di mantenere quel senso di continuità tra l’interno e il paesaggio esterno. Come se la natura e la struttura vivessero in perfetta armonia. Così come le saune panoramiche che troviamo nell’Adult Spa. Chiamata così perché interamente dedicata agli adulti, Infatti quest’area è completamente nudista.

E così, con le mie ciabattine e un “morbidoso” accappatoio trovato all’interno della Spa Bag, vi porto a scoprire l’area umida della Spa Arboris.

L’angolo tisaneria è molto rifornito con acqua aromatizzata, una selezione di tisane, frutta fresca e secca.

Al centro dell’area un particolare percorso Kneipp dove dal soffitto cade una cascata di acqua fredda su un piccolo sentiero di ciottoli. Il freddo e la stimolazione del piede permettono in questo modo di migliorare la circolazione linfatica e sanguina.

Ai lati una caratteristica “Wood sauna” (60-70 gradi) completamente rivestita da rondelle di legno ricavate dai tronchi degli alberi mentre, al suo fianco il bagno di vapore e le docce per la reazione fredda.

Un’altra soluzione per raffreddare il corpo è la cascata di ghiaccio situata nelle vicinanze della Bio Sauna panoramica (60-65 gradi).

Mentre il mio corpo si detossina mediante la sudorazione, il tempo si ferma tra le dolci musiche di sottofondo e lo spettacolo della natura oltre le vetrate.

Rituali Aufguss

“Aufguss Meister” vengono chiamati. O tradotto ” maestri di sauna”. Ebbene all’interno delle saune del My Arbor più volte al giorno vengono eseguiti per gli ospiti i rituali Aufguss. Uno spettacolo di teli che si muovono a ritmo di musica enfatizzano le gettate di vapore all’interno della sauna.

La maggior parte dei rituali vengono eseguiti all’interno della “Forest sauna” (80-90 gradi) in quanto riesce a contenere più di 50 persone contemporaneamente.  Ad aspettarci dopo la seduta Aufguss, i tanto temuti fiotti di acqua fredda. Nonostante un po’ di timore iniziale nel tirare la cordicella, alla fine si viene pervasi da una sensazione di estremo benessere.

Sopra un vassoio tanti bicchierini pieni di estratto di frutta e verdura. Una gradita sorpresa per farci riprendere un po’ di energia consumata.

Oltre i rituali Aufguss e gli scrub self-made all’interno del bagno di vapore, vengono settimanalmente stilati i programmi della giornata con molte attività coinvolgenti come pilates, yoga, risveglio muscolare, qi gong e trekking su tutto il territorio circostante.

Proprio qui. Dove il tempo si ferma. Dove la pace ti pervade. Qui dove la natura regna.

Con affetto,

la vostra Spa Blogger.


Chiara Ristori
Chiara Ristori

Chiara Ristori, classe 1996, ideatrice e parte attiva di Spa Addicted. È originaria di Rovereto, cresciuta tra le montagne trentine anche se gran parte della sua infanzia l’ha trascorsa sulle rive del Lago di Garda, luogo che ancora oggi sente casa sua.

Diplomata al Liceo delle Scienze Umane, ha successivamente scelto di seguire la sua passione nel mondo del Beauty qualificandosi come estetista e successivamente come tecnica dei trattamenti estetici. Attualmente ha deciso di proseguire i suoi studi nell’ambito manageriale frequentando il percorso di alta formazione professionale Spa Manager per diventare tecnico superiore per la gestione del centro benessere.

La sua professione e la passione per i viaggi le permettono di avere sempre la valigia in mano, pronta a partire per nuove mete. Durante le sue esperienze, Chiara ha sentito la forte necessità di far conoscere le incredibili realtà Wellness&Spa presenti sul mercato, in particolar modo le eccellenze del Trentino Alto Adige.

Sfruttando i canali di comunicazione e la nascita del Blog "Spa Addicted", si è posta come obiettivo quello di far avvicinare le persone alla cultura del benessere con l’intento di raccontare il mondo Spa, scoprendo luoghi in cui poter ritrovare l’armonia con se stessi.

All author posts
Related Posts

Privacy Preference Center